Timballo di bucatini al ragu’di sarde e finocchietto

La pasta con le sarde è da sempre un must della cucina siciliana ma in pochi conoscono questa variante. Per 1/2 kg di bucatini conviene partire da almeno 1/2 kg di sarde pulite . Una cipolla tritata viene fatta saltare con olio evo, mezzo bicchiere di acqua e per chi vuole si può aggiungere del concentrato di pomodoro ( io lo metto sempre). Aggiungiamo a questo punto le sarde e con un cucchiaio di legno creiamo un ragù durante la cottura. Quando la carne inizia a cucinare aggiungiamo uvetta sultanina e cuciniamo per circa 10 minuti a fiamma bassa. Poco prima di spegnere aggiungiamo i pinoli precedentemente tostati e abbondante finocchietto selvatico e sale. Scolata la pasta, la uniamo al sugo che nel caso del timballo dovrà essere abbondante. Versiamo il composto in una pirofila e completiamo con del pangrattato sulla parte superiore. Andiamo in forno per circa 15 minuti e il piatto è pronto. fatela riposare per almeno un’ora. Poi servite questa delizia di profumi.

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *